MIX CORE DC

La Sala Dati MIX nasce con l’intento di fornire agli Operatori delle Telecomunicazioni una soluzione ottimale per l’alloggiamento delle proprie apparecchiature.
Per offrire un servizio su misura e gestire con rapidità e precisione sia l’intervento programmato su un apparato sia l’arrivo di un nuovo operatore, la sala è stata suddivisa in 5 aree.

Ala Rossa

  • dedicata ai carrier, operatori che forniscono servizi di trasporto dati sui propri apparati (es. ADM, *WDM o altro)
  • dotata di quattro stazioni di energia completamente ridondate a -48V DC, dotate di un sistema di batterie che garantisce un’autonomia supplementare di 6 ore, anche in caso di completa assenza dei sistemi di UPS e del gruppo di continuità

Ala Verde

  • riservata agli operatori presenti all’interno del Campus Caldera le cui dorsali terminano in cassetti ottici propri, alloggiati nei rack predisposti in sala, allestiti con precablaggi in fibra ottica multimodale e monomodale verso gli switch del MIX
  • non prevede l’installazione di apparati attivi

Ala Blu

  • dedicata all’installazione delle apparecchiature di peering (router) degli afferenti al MIX
  • equipaggiata con rack dotati di barre di alimentazione 230V AC ridondate e di cablaggi certificati in fibra ottica e rame verso gli switch del MIX

Ala Arancione

  • dedicata agli operatori e/o ISP che necessitano di alimentazione in continua e in alternata per i loro rack

Ala Gialla

  • area interna all’Ala Blu
  • dedicata all’installazione di apparati Layer2 per gli operatori che offrono servizi di accesso a MIX tramite LAN Extension
MIX mette a disposizione degli afferenti un’infrastruttura tecnologica all’avanguardia per quanto riguarda i Data Center di classe IV (secondo la classificazione dello standard Internazionale ANSI/TIA 942), con il massimo livello di affidabilità e ridondanza dei sistemi di alimentazione e di raffreddamento.
Le soluzioni e le procedure di gestione e supporto sono in grado di assicurare la massima neutralità del Data Center, coerentemente con il ruolo e la missione di MIX.
Dal punto di vista elettrico, le sale dati sono suddivise in quattro sottosezioni, ciascuna dotata di due linee di alimentazione, denominate “linea A” e “linea B”, posizionate rispettivamente lungo il soffitto del locale e a pavimento. Ogni linea è derivata in modo interamente indipendente da un differente accesso (contatore) connesso alla rete di distribuzione locale.
Il sistema di continuità è completamente ridondato in ogni componente: ogni quadro elettrico principale di distribuzione è corredato da un proprio UPS da 120 KVA. I 6 UPS di ogni macro sezione sono collegati a due gruppi elettrogeni distinti e gemelli da 1 MVA. La garanzia di continuità nell’erogazione dell’energia elettrica per gli apparati installati in sala vale sia per quelli alimentati a 230V sia per quelli alimentati a -48V.

Sicurezza Fisica e Sistemi di Controllo e Monitoraggio

  • sistema di allarme anti intrusione con sensori su tutti i varchi e blindature alle finestre della sala
  • monitoraggio costante tramite sistema di telecamere a circuito chiuso che registra le sequenze video degli accessi
  • condizioni di funzionamento dell’infrastruttura di sala costantemente controllate: gli eventuali allarmi sono riportati in tempo reale sia a un quadro sinottico locale sia alle console degli operatori del NOC.
  • supervisione diretta da parte dai tecnici del NOC di MIX di ogni attività all’interno della sala dati

 

Condizionamento, Antincendio, Antiallagamento

  • mantenimento costante della temperatura in sala a 23/24°C e dell’umidità al 50% non condensante da 19 unità di raffreddamento interne con condensatori remoti ad aria e da 2 chiller con freecooling a 280 KWh
  • sistema antincendio, basato su scarica di gas automatica (NAF S125 in SMMIX1 e inerte IG55 in SMMIX2), dotato di una centrale di rilevazione e aspirazione dell’aria a tecnologia laser (tipo VESDA) che analizza l’aria prelevata nell’ambiente, verificando anticipatamente la presenza di particelle di combustione. 
  • sensori del sistema antiallagamento, che coprono l’intera superficie della sala, posti alla quota del piano di pavimento dello stabile (35 cm sotto il piano del pavimento flottante)
Procedure di Accesso
L’accesso alla sala dati può essere effettuato solo in presenza del personale del NOC di MIX.
Per gli interventi ordinari, la richiesta di accesso deve essere presentata compilando questo form on line con almeno tre giorni lavorativi di anticipo. In caso di urgenza o di un’emergenza sui propri apparati e/o circuiti presenti in sala, dovrà essere richiesta l’uscita di uno dei tecnici MIX in servizio h24 (previa sottoscrizione del contratto del servizio di reperibilità con formula 24×365).
Presso la segreteria di MIX, vengono registrati e conservati tutti gli accessi alla Sala Dati: data e orario di ingresso/uscita, nominativo, documento di identità e firma del personale che ha avuto accesso, breve descrizione dell’intervento effettuato.
L’accesso è consentito previa sottoscrizione della dichiarazione di accettazione delle normative inerenti alla sicurezza e al corretto utilizzo della sala dati [Ref. MIX-M-303] fornita da MIX.